Sono tornato

Massimo Popolizio nei panni di un Mussolini che torna nella Roma dei nostri giorni